sabato 2 dicembre 2017

“Alì Piccinin. Un Mortegiano Pascià di Algeri” di Riccardo Nicolai


“Alì Piccinin. Un Mortegiano Pascià di Algeri” di Riccardo Nicolai

Scritto da   Sabato, 02 Dicembre 2017 
“Alì Piccinin. Un Mortegiano Pascià di Algeri” di Riccardo Nicolai
Avvincente. Alì Piccinin torna in Algeria. Il racconto del piccolo Aldino, bambino rapito dai corsari barbareschi a Mirteto, un paesino toscano sulle Alpi Apuane, alla fine del 500, diventato poi rais e pascià di Algeri, trasformato in un romanzo di Riccardo Nicolai, libraio. Accanto a riferimenti storici documentati e una descrizione viva di Algeri e della cultura locale e insieme ad una trascrizione impeccabile dei termini arabi, il gusto della narrazione tipica del romanzo classico d’avventura, d’armi e d’amore, che piega il linguaggio senza forzature, con grande destrezza, ai vari “dialetti” e alla lingua usata al tempo. Un libro che sembra contemporaneo delle vicende che narra eppure fresco, che si legge d’un fiato, imparando nel flusso degli eventi ed emozioni, una parte della storia che ci tocca da vicino e totalmente dimenticata.


Per una lettura completa dell'articolo: http://www.saltinaria.it/recensioni-libri/libri/ali-piccinin-un-mortegiano-pascia-di-algeri-di-riccardo-nicolai-recensione-libro.html